Annuncio

Circondata dall’affetto dei suoi cari, si è spenta, all’età di 88 anni

Carmela Cantagallo
vedova Alessandrini

28 maggio 2021
Ne danno il triste annuncio le figlie Daniela, Piera e Maria Pia, i generi Evanio, Tommaso e Carlo, i nipoti Andrea, Antonio, Fabio, Paolo e Martina, la sorella Lucia ed i parenti tutti.

NON FIORI MA OPERE DI BENE

I funerali saranno celebrati domani, 29 Maggio alle ore 11.00, nella Chiesa Sant’Andrea Apostolo, muovendo anticipatamente dall’abitazione dell’Estinta in via Venezia, 59.
Pescara, 28 maggio 2021
Onoranze Funebri Emidio e Alfredo De Florentiis - via S. Spaventa, 6/3 - Tel. 085 66021 - www.emidiodeflorentiis.it

Lascia il tuo messaggio di cordoglio alla famiglia

Lascia gratuitamente un messaggio di cordoglio, sarà nostra cura consegnarlo ai congiunti di Carmela Cantagallo.
Tutti i pensieri verranno anche stampati e consegnati ai congiunti in ricordo.

Se non sai cosa scrivere, o non trovi le parole adatte, clicca solo sul pulsante invia e verrà inviato gratuitamente un avviso alla famiglia. Altrimenti clicca qui e troverai una lista di testi da cui prendere spunto.

Facoltativo: Un recapito per permettere alla famiglia di inviare un eventuale ringraziamento. (Questo dato non sarà reso pubblico, ma verrà comunicato solo alla famiglia)
Fulvia Cetrullo
Cara signora Carmela, ha lasciato questo mondo proprio nel giorno del mio compleanno. Forse perché io non possa mai dimenticarmi l'anniversario. Potrei dire che è stato meglio così, in questo modo ha smesso di soffrire, ma il mio egoismo non lo accetta!!! Come farà la mia mamma senza la sua amica di sempre, senza quella sorella che non ha mai avuto. Io riesco solo a ricordare il suo sorriso, i vostri sorrisi quando eravate insieme. Vi rivedo fuori della scuola, quando venivate a prendere Pia e me, eravate le più belle delle mamme, uno splendore vi circondava... che felicità e serenità nel vedervi. È stata per noi una seconda famiglia, per me una seconda mamma: sempre un sorriso, sempre aperta la sua porta per accoglierci nel momenti di gioia e di dolore. Ricordo la dolcezza e l'accortezza che ebbe nei miei confronti il giorno in cui morì la mia amata nonna. Una telefonata nel cuore della notte, io e Erminio che ci rechiamo a casa di nonna, lei era già lì sotto ad attenderci... cominciò subito a darsi da fare, a spostare il letto di nonna nella sala, e io, che non avevo capito niente, le chiedevo il perché. Mi guardò e comprese che non sapevo, o che non avevo voluto capire e mi abbracciò dicendomi: "La tua nonna, lo sai, ha bisogno di respirare bene, la sala è più grande avrà più aria a disposizione". Non sono mai riuscita a darle del tu, nonostante il fatto che abbiamo condiviso 51 anni di vita insieme, ma il mio affetto per lei è infinito, e oggi piango una perdita immensa. Buon viaggio Signora Carmela, anche se sono sicura che sia già tra le braccia della nostra madre celeste, a cui lei era tanto devota.
04 Giugno 2021